TERZO SETTORE E NUOVE BATTAGLIE

By Bruno Scarano
Pubblicato il 1 Marzo 2022

Si è levato un coro di proteste da parte delle associazioni No Profit contro il governo per l’introduzione dell’Iva. In parte sono state ascoltate le loro istanze, infatti grazie a un emendamento collegato alla Legge di bilancio 2022, slitta la sua applicazione, rinviando il tutto al 2024. Pertanto, la manovra sull’Iva è solo rimandata e non eliminata. In pratica introdurre l’obbligo dell’Iva, non solo comporta un esborso legato alla rendicontazione in fattura, ma nel trasformare l’esclusione in esenzione inserisce il “principio di concorrenza’’ che rischia di fatto di far diventare commerciali e quindi tassabili molte attività del terzo settore. Ad […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.