RIDATECI L’ESTATE…

Il disturbo affettivo stagionale
By Gino Consorti
Pubblicato il 31 Agosto 2020

La patologia è causata dalla mancanza di luce diurna che porta a un aumento della depressione. Ecco come combatterla Con l’arrivo dell’autunno occhio alla Sad. Parlia-mo di uno dei disturbi meno conosciuti, poco diagnosticato dai medici di famiglia, ma che ha tutte le caratteristiche di una vera a propria patologia. La sigla, Seasonal affective disorder, si riferisce al disturbo affettivo stagionale che scatena ansia, irritabilità, depressione, stanchezza, mal di testa e insonnia in milioni di italiani, soprattutto donne fra i 20 e i 40 anni. Quando finisce l’estate e arrivano i mesi più freddi, infatti, molte persone ne risentono a […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.