L’EROICO AVAMPOSTO DI UN NEMICO INVISIBILE…

medici e infermieri in prima linea
By antonio sanfrancesco
Pubblicato il 30 Aprile 2020

Tante le storie negli ospedali dove si combatte il Coronavirus. “Alla fine del turno telefoniamo ai famigliari dei pazienti per dare loro notizie, siamo l’unico tramite. Spesso dobbiamo dire che il loro congiunto non ce l’ha fatta, non è facile, hai costantemente la morte addosso…” “Nel giro di pochi giorni ci siamo ritrovati in uno scenario di guerra». giovanni albano è il primario di rianimazione della clinica humanitas gavazzeni di bergamo, insieme a brescia la provincia più colpita d’italia dal coronavirus. “una guerra veloce, repentina e cruenta”, la definisce luca lorini, primario di terapia intensiva all’ospedale papa giovanni xxiii, sempre […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.