LA FINE dell’INFERNO

75 anni fa la liberazione del lager di Auschwitz
By redazione Eco
Pubblicato il 1 Gennaio 2020

Quando il  27 gennaio 1945  le truppe sovietiche della Prima Armata del Fronte Ucraino abbatterono i cancelli di Auschwitz si trovarono di fronte a 7 mila fantasmi: tanti erano i sopravvissuti ridotti a pelle e ossa che li accolsero. Tra i vari resti, furono rinvenute 8 tonnellate  di capelli umani… Mai dimenticherò i piccoli volti dei bambini di cui avevo visto i corpi trasformarsi in volute di fumo sotto un cielo muto”. Così lo scrittore rumeno Elie Wiesel, sopravvissuto all’Olocausto e Premio Nobel per la pace 1986, ricorda nelle sue memorie uno dei tanti orrori vissuti nel lager di Auschwitz. […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.