I NIPOTI DI DOPODOMANI

By carlo napoli
Pubblicato il 31 Marzo 2021

Quando penso al mondo del lavoro non di domani ma di dopodomani mi viene in mente quella bellissima canzone della cantante argentina Mercedes Sosa Todo cambia: “Tutto cambia, quello che è cambiato ieri, di nuovo cambierà domani così come cambio io in questa terra lontana”. Saranno i nostri nipoti a fare esperienza di questi mutamenti radicali che – dicono alcuni – miglioreranno la nostra vita o – come dicono altri – la peggioreranno. Lasciatemi fare un esempio personale. Quando ho cominciato a lavorare, appartenevo a quella generazione che sognava il posto fisso. Lo sognava l’impiegato, il burocrate statale, il funzionario […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.