LA FIDUCIA DI MATTARELLA

By Nicola Guiso
Pubblicato il 30 Ottobre 2021

I disordini dello scorso 9 ottobre a Roma, provocati da gruppi dell’estrema destra neo-fascista, culminati nella devastazione della sede centrale della Cgil hanno suscitato apprensione. Ma hanno trovato nella immediata, rigorosa valutazione del presidente della Repubblica Mattarella una risposta più incisiva. “Il turbamento è stato forte – ha detto – la preoccupazione no. Si è trattato infatti di fenomeni limitati che hanno suscitato una fortissima reazione dell’opinione pubblica”. Resa evidente questa, anche a livello di classe dirigente, dall’incontro del presidente del Consiglio Draghi con il segretario della Cgil Landini nella sede centrale devastata del sindacato; e dalla grande manifestazione promossa […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.