GABRIELE PARLA A DUE RAGAZZI

By Nandino Di Eugenio
Pubblicato il 17 Gennaio 2022

Negli ultimi tempi della vita, quando la tisi gli sta asciugando le deboli energie, Gabriele per respirare aria pura e balsamica e per trovare “sollievo favellando” ha il permesso, anzi la raccomandazione del direttore padre Norberto Cassinelli, di uscire a passeggio a suo piacimento nel giardino e nell’orto del convento. Quasi impossibilitato ad alzare i piedi da terra, Gabriele è costretto ad uno stanco ciabattare. Trascinare il corpo, anche se ormai gracile gracile, per lui è una impresa faticosa e quasi proibitiva. Del vivace Checchino che correva a perdifiato per le vie di Spoleto (PG) e il vicino bosco di […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.