ARIA INQUINATA: DONNE ANZIANE PIU’ A RISCHIO?

By Michele Migliozzi
Pubblicato il 12 Gennaio 2021

L’inquinamento atmosferico è un pericolo per tutti ma lo è di più per gli anziani. In età avanzata vivere in luoghi dove si respira aria non salubre può comportare un aumento dei sintomi depressivi e un maggiore rischio di declino cognitivo. Questi i possibili danni derivanti dall’esposizione a lungo termine al biossido di azoto secondo uno studio dell’università della California meridionale, pubblicato sul Journal of the American Geriatrics Society che, analizzando il legame tra le condizioni psicofisiche e mentali di donne di età pari o superiore a 80 anni e l’esposizione allo smog, avanza l’ipotesi di un lieve aumento delle […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.