APNEA OSTRUTTIVA DEL SONNO E RISCHIO FRATTURE VERTEBRALI

By Gabriele Salini
Pubblicato il 5 Novembre 2020

Le donne con apnea ostruttiva del sonno (Osas) hanno maggiori probabilità di riportare fratture vertebrali. Per la precisione, secondo i ricercatori dell’ospedale di Boston (Usa), il rischio di fratture vertebrali in presenza di apnea ostruttiva del sonno nell’anamnesi è doppio. La probabilità è ancora maggiore per le donne che durante il giorno accusano sonnolenza. Si ipotizzano diverse spiegazioni per spiegare questa condizione: in primo luogo, l’ipossia può condurre a disfunzione endoteliale vascolare che determina a sua volta una ridotta perfusione ossea e perdita dell’osso stesso. In secondo luogo, l’acidosi che segue l’ipossia può avere effetti negativi sulle ossa. Inoltre, i […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.