RUSCELLI A PRIMAVERA

LA MUSICA E LA PAROLA: NOTE E MELODIE DELLA BIBBIA 3
By rosanna virgili
Pubblicato il 17 Maggio 2021

Dopo l’agnello che mangiarono in fretta e l’uscita che gli Ebrei fecero in fuga dall’Egitto, essi passarono il Mar Rosso vivi, tra le due sponde delle sue acque che si aprirono, come un grembo di madre, per farli nascere alla libertà. E fu la sete. La prima e costante agonia del deserto. Trovarono delle acque ma erano amare, imbevibili. Allora Mosè le rese dolci. Ma non bastò. La sete risaliva dalle gole insabbiate, insieme all’urlo della sopravvivenza: “Dateci da bere!”. L’arsura scompigliava gli animi e la gente querelava Mosè, rabbiosamente, dicendo: “Perché ci hai fatto salire dall’Egitto per far morire […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.