GIORNATA DELLA VITA CONSACRATA

By Gianni Di Santo
Pubblicato il 1 Marzo 2022

“A volte rischiamo di perderci e disperderci in mille cose, di fissarci su aspetti secondari o di immergerci nelle cose da fare, ma il centro di tutto è Cristo, da accogliere come Signore della nostra vita». Così il Papa, nell’omelia della messa per la Giornata della vita consacrata, presieduta nella basilica di San Pietro lo scorso 2 febbraio, ha sintetizzato uno dei pericoli della vita religiosa. “Dopo tanti anni di vita consacrata, abbiamo perso la capacità di stupirci?”, ha chiesto a braccio ai presenti: “E se l’abbiamo persa, chiedere la grazia di riaverla”.  “Se ai consacrati mancano parole che benedicono […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.