CINQUE GRANDI TELE RIENTRANO DOPO DUE SECOLI

By Piergiorgio Severini
Pubblicato il 1 Marzo 2022

Rientrano nelle Marche, dopo due secoli da quando furono trafugate da Napoleone, cinque grandi tele nell’ambito del progetto attuato dal ministero per i Beni Culturali “100 opere tornano a casa. Dai depositi ai musei”. Sono lavori databili tra la seconda metà del 500 e la prima metà del 600. La loro destinazione è la galleria nazionale delle Marche di Urbino. Due sono opera dell’artista urbinate Federico Barocci. La prima è la Madonna col Bambino in gloria e i santi Giovanni Battista e Francesco proveniente dalla chiesa dei frati cappuccini di Fossombrone; la seconda è l’Ecce Homo dipinta per l’oratorio di […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.