INFERMIERI E ARCHITETTI PER ESSERE INDIPENDENTI A CASA

By Lele Linasi
Pubblicato il 3 Marzo 2019

Negli Stati Uniti hanno effettuato con successo un esperimento, una sorta di programma di sostegno alle persone anziane che combina psicologia e architettura. Per offrire assistenza psicologica e occupazionale e rendere la casa a misura di anziano. Sostiene l’ideatrice dell’iniziativa, Sarah Szanton: “Perché una persona sia in grado di invecchiare a casa propria, è importante lavorare sia sull’ambiente domestico che sul soggetto, con il nostro programma un infermiere e un terapista occupazionale si recano a casa della persona e si occupano delle questioni che essa ritiene importanti”. Anche attraverso modifiche all’abitazione con il livellamento e la riparazione dei pavimenti, la […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.