UN ARGINE AL VIRUS DELL’ODIO SOCIALE

By Stefano Pallotta
Pubblicato il 30 Settembre 2020

“Papa Francesco ha intuito questa deriva culturale  e non passa giorno che non ci metta in guardia contro le ingiustizie, le discriminazioni e il linguaggio dell’odio che nel passato ha trasformato la rabbia sociale in energia di cambiamento” In fin dei conti cosa hanno fatto? Niente. Hanno solo ucciso un immigrato». Se è vero che uno dei parenti degli aggressori di Willy, il ragazzo barbaramente pestato a morte a Colleferro da un branco di energumeni palestrati, ha fatto questa affermazione ci troviamo di fronte all’idea che non tutte le vite umane sono uguali e che la dignità delle persone va […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.