SERVI INUTILI MA NECESSARI

By carmine arice
Pubblicato il 28 Gennaio 2021

Siamo servi inutili» (Lc 17,10) ci ricorda il Vangelo, ma forse an-che necessari aggiungo io. Scrive il professo confratel Gabriele dell’Addolorata, il 19 luglio 1859, nella sua prima lettera da Isola del Gran Sasso, al papà Sante Possenti: “Per lo più il Signore si serve di mezzini deboli fiacchi inutili per operare le sue misericordie”. Interessante conoscere il contesto nel quale si pone l’affermazione. Il papà si lamenta di ricevere poche lettere, ma il santo reagisce con cortesia e fermezza dicendogli che ne riceverà sempre meno assicurandogli, però, che l’obbedienza alla Regola e l’amore a Cristo e a Maria è […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.