SENTIMENTI SOTTOSOPRA?

un bilancio della quarantena
By antonio sanfrancesco
Pubblicato il 2 Giugno 2020

“Penso che dopo questa pandemia – afferma don Fabio Rosini, responsabile della pastorale vocazionale della diocesi di Roma – ci sarà un crollo delle relazioni e tanta gente si separerà”. “I ragazzi – sottolinea invece la psicoterapeuta Stefania Andreoli – hanno riscoperto il gusto della lentezza, del romanticismo, dell’anelito” Più del movimento, della voglia di uscire e delle passeggiate ci sono mancati, forse, gli abbracci, i baci, il contatto fisico con chi è distante. I gesti che solitamente comunicano più di mille parole, in un momento d’isolamento (terminato, si spera) e di distanziamento sociale (terminerà, prima o poi) hanno dovuto […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.