RUMORE E INQUINAMENTO MINACCIANO IL CUORE

By Gabriele Salini
Pubblicato il 3 Novembre 2019

Aria pulita e tranquillità acustica. Sono due fattori che proteggono il cuore dei pazienti affetti da sindromi coronarie croniche. Il dato  è stato evidenziato per la prima volta nelle linee guida della Società europea di cardiologia, secondo le quali l’inquinamento atmosferico e il rumore ambientale aumentano il rischio di infarto e ictus. I pazienti con sindromi coronariche croniche dovrebbero evitare le aree con forte congestione del traffico prendendo in considerazione l’uso di una maschera per il viso respiratore. Sarebbero auspicabili e necessarie politiche e regolamenti per ridurre al minimo entrambi i fattori di rischio.  


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.