PULIZIE SETTIMANALI

By Marina Tosi
Pubblicato il 1 Aprile 2014

Le pulizie settimanali possono essere effettuate secondo il seguente schema, che cambierai in base alle tue esigenze familiari e alla disponibilità della colf:Lunedì: sbattere e rifare i letti, aspirare e lavare i pavimenti, spolverare i mobili, pulire il bagno, pulire e rassettare la cucina, fare il bucato (cotone e colorati) e stenderlo. Martedì: rifare i letti, spazzare e lavare i pavimenti, pulire il bagno, pulire e rassettare la cucina, stirare i panni. Mercoledì: rifare i letti, aspirare e lavare i pavimenti, spolverare i mobili, pulire il bagno, pulire e rassettare la cucina, fare il bucato (colori scuri) e stenderlo. Giovedì: rifare i letti, spazzare e lavare i pavimenti, pulire il bagno, pulire e rassettare la cucina, innaffiare le piante, stirare i panni. Venerdì: cambiare i letti, aspirare e lavare i pavimenti, spolverare i mobili, pulire il bagno, pulire e rassettare la cucina. Due volte al mese: (ad esempio l’1 e il 15): innaffiare le piante grasse. Due volte al mese: lavare i vetri. Ogni due mesi: pulire l’argento.

Tenete presente che: – Conviene alternare l’uso dell’aspirapolvere a quello della scopa, perché il primo elimina meglio la polvere, ma la seconda entra sotto i mobili. – Se vuoi fare poca fatica, cambiando il letti i venerdì c’è il vantaggio di averli puliti nel weekend, quando in genere li si utilizza di più; saranno inoltre più facili da rifare per te sabato e domenica, perché cambiati da poco.

Comments are closed.