NOVITÀ, RILANCI, CANDIDATURE

By Fabrizio Cerri
Pubblicato il 26 Febbraio 2021

Il nostro riferimento a Giulio Onesti ci ricorda che di qui a poco (formalmente a maggio) il Coni sceglierà il presidente che guiderà l’armata sportiva nazionale per il prossimo quadriennio. Tra i candidati è spuntata la “novità” Antonella Bellutti, ex atleta, meglio: ex olimpionica, la cui scesa in campo ha giustamente sollecitato ampi consensi e non solo nel mondo dello sport al femminile. Ricordiamo tra questi quello di Vera Pegna, la scrittrice attivista antimafia che presiederà il comitato “Bellutti presidente”. Josefa Idem ha augurato buona fortuna alla compagna d’oro (“Conosco la sua passione, le sue battaglie per i diritti delle donne e degli sportivi. La candidatura di Antonella fa bene allo sport italiano”). Martina Caironi, la stella della velocità paralimpica ha osservato: “Una candidatura molto importante e coraggiosa. Forse è vero, doveva arrivare prima. Ma meglio tardi che mai”. Per la pallavolista Manu Benelli: “Mai come adesso il mondo dello sport ha bisogno di un grande cambiamento”. E sul pregiudizio maschile dell’ideatore del suo rilancio: “De Coubertin diceva che l’importante è partecipare, ma lo diceva solo agli uomini…”, intesi, crediamo, proprio e solo nel senso di genere.

Comments are closed.