LE FERITE CHE RESTANO

By carlo napoli
Pubblicato il 2 Dicembre 2019

Sì, è vero, il tempo è un grande medico e copre con la polvere degli anni colpe ed errori. Sì, è vero, oggi le separazioni, i divorzi, le famiglie allargate sono diventate – purtroppo – quasi maggioranza e la gente non si scandalizza più come tanti anni fa. È vero tutto, ma qualcosa resta: un disagio, un’inquietudine, spesso una nevrosi. Restano nel profondo di noi, in quella zona segreta del nostro cuore dove si annida il dolore. E che spesso riaffiorano  come fiumi carsici. Elisa – la chiameremo così per nascondere qualsiasi identità – è una donna di quarant’anni. Lavora […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.