LA NOSTRA FRAGILITA’

By carlo napoli
Pubblicato il 30 Novembre 2020

A Parigi nella primavera del 1794 non si parlava d’altro. Era cominciata da qualche mese la stagione del “terrore” e la ghigliottina mieteva teste a migliaia e in ogni famiglia era subentrata la paura: non criticare la rivoluzione, tacere sempre per salvare la vita. E nel 1929 quando divampò la “grande depressione” non si parlò d’altro se non di pane e lavoro. E nei primi mesi del 1944, con la guerra che marciva a Montecassino e il fronte bloccato, nelle famiglie italiane, strette fa paura e miseria, ci fu un solo argomento: quando arrivano gli americani? Mi sono venute in […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.