INNANZI A DIO SONO TUTTI UGUALI

By carmine arice
Pubblicato il 1 Luglio 2021

Cari lettori e care lettrici, san Gabriele dell’Addolorata aveva ben capito la grandezza dell’ammonimento dell’apostolo Paolo il qua-le, pur essendo in prigione a causa del Vangelo, scriveva alla comunità cristiana di Filippi: “La vostra affabilità sia nota a tutti gli uomini” (Fil 4,5). La stessa esortazione la rivolge il giovane santo abruzzese al papà, Sante Possenti, nella lettera scritta il 25 gennaio 1860 dal ritiro di Isola del Gran Sasso: “Vi raccomando la carità verso la servitù, massime per Pacifica. Oh, quanto bene ci ha fatto. Che i fratelli non la strapazzino. E si ricordino che innanzi a Dio sono […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.