IL CARDIOFITNESS PRESERVA LE CAPACITÀ COGNITIVE

By Lele Linasi
Pubblicato il 3 Luglio 2014

Igiovani adulti che corrono o partecipano ad altre attività di cardiofitness avranno memoria e capacità di pensiero migliori durante la mezza età, fra i 43 e i 55 anni. Lo rivela una ricerca dell’università del Minnesota, secondo la quale la salute futura del cervello è associata alla buona salute del cuore. In particolare, possono essere ottenuti tali benefici attraverso attività di cardiofitness come corsa, nuoto e bicicletta. Lo studio ha analizzato i dati da un campione di quasi tremila persone sane sottoposte a un anno di cardio-attività al tapis roulant, le cui abilità cognitive sono state monitorate 25 anni dopo, considerando parametri come memoria verbale, velocità psicomotoria e funzione.

Comments are closed.