I MOTI DEL PENNACCHIO 

di Antonio Andreucci
By redazione Eco
Pubblicato il 20 Aprile 2021

One Group Edizioni – pp.152, euro 18,00 – Un filo invisibile lega tra loro L’Aquila, Pescara e Reggio Calabria: tutte e tre lottarono cinquant’anni fa per ottenere il capoluogo delle due regioni il cui Statuto fu approvato, giusto mezzo secolo fa, dopo dure sommosse popolari. L’Aquila rappresentò l’ultimo anello di una catena di un malcontento che si evidenziò nel giugno del 70 in riva all’Adriatico, poi, dal luglio successivo fino al 24 febbraio del 71, sullo Stretto e, infine, dal 26 al 28 febbraio seguenti, sotto al Gran Sasso. “Quelle rivolte – osserva Marco Patricelli nella prefazione – vengono analizzate […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.