IMPARARE UNA NUOVA LINGUA FA BENE AL CERVELLO

di Lele Linasi
Pubblicato il 3 ottobre 2014 15:36

Un nuovo studio scozzese suggerisce che parlare lingue diverse acuisce le facoltà cerebrali, permette un maggiore acume e intelligenza, e combatte il declino cognitivo. Dunque, più lingue parli, più sei intelligente. Inoltre, parlare almeno due lingue può rallentare l’invecchiamento cerebrale e contribuire a mantenere la capacità di ragionamento, la memoria, la velocità di elaborazione del pensiero, combattendo e prevenendo il declino cognitivo e altri problemi delle funzioni del cervello.

Non sono permessi più commenti