CINA E VATICANO PIÙ VICINI…

un accordo storico
di Gianni Di Santo
Pubblicato il 3 novembre 2018 09:55

D’ora in poi i vescovi saranno scelti dal papa con l’approvazione del Partito comunista cinese. Non è poco. Sia dal punto di vista pastorale che politico. “Nel quadro dei contatti tra la Santa Sede e la Repubblica Popolare Cinese, che sono in corso da tempo per trattare questioni ecclesiali di comune interesse e per promuovere ulteriori rapporti di intesa, oggi, 22 settembre 2018, si è svolta a Pechino una riunione tra monsignor Antoine Camilleri, sotto-segretario per i Rapporti della Santa Sede con gli Stati, e S.E. il sig. Wang Chao, viceministro degli Affari Esteri della Repubblica Popolare Cinese, rispettivamente capi […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Non sono permessi più commenti