ECCO L’UOMO ECCO IL RE

By Gabriele Cingolani
Pubblicato il 11 Settembre 2020

Due scene sconvolgenti sono al centro del processo romano di Gesù. La prima, quando Pilato lo presenta al popolo vestito da re da burla additandolo: Ecco l’Uomo. La seconda, quando il procuratore, ormai disperato dinanzi all’insistenza dei giudei, riappare dinanzi alla folla con Gesù nello stesso abbigliamento, e proclama tra stizzito e implorante: Ecco il vostro re! Crocifiggerò il vostro re? Che cosa intendeva nel dire Ecco l’Uomo? Ecco quell’uomo, di cui ci stiamo occupando, oppure ecco il Figlio dell’Uomo, come Gesù s’era definito dinanzi al sinedrio? Nell’intento dell’Ispiratore biblico vi è certo tale allusione. Nella passione, Gesù è l’essere […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.