COVID-19: VOGLIA DI LASCIARE LE CITTÀ

By Michele Migliozzi
Pubblicato il 26 Febbraio 2021

A causa della pandemia molti stanno riscoprendo le aree interne e marginali, ovvero quelle zone situate, in grande prevalenza, lungo l’Appennino o sulle Prealpi. Territori dove si assiste da anni a un costante spopolamento dovuto alla scarsità di servizi essenziali e di lavoro, accentuato in alcuni comprensori da eventi calamitosi come terremoti o frane. Complice Internet e lo smart-working ma, soprattutto, l’insofferenza a trascorrere periodi di quarantena in abitazioni prive di giardini o sbocchi esterni, ha indotto sempre più cittadini, in particolare quelli delle grandi città, a riscoprire le seconde case o pensare all’acquisto di casali e rustici in campagna, […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.