Conte studia l’Italia

(per vincere l’Europa)
By Fabrizio Cerri
Pubblicato il 2 Dicembre 2015

Chiusura d’anno anche per la Nazionale di Antonio Conte, che risolta positivamente e senza troppi affanni la pratica relativa alla qualificazione per il campionato europeo in programma a giugno in Francia, ha dedicato i due incontri amichevoli con Belgio e Romania per incrementare quel poco di amalgama che un CT riesce a tirar fuori tra le esigenze delle società e il calendario internazionale dei club. Nel giro azzurro sono rientrati Marchisio, Cerci e Okaka. Marchisio e Cerci mancavano all’appuntamento con la maglia azzurra da marzo, mentre Okaka è tornato a far parte dei convocati ad un anno dalla sua prima ed unica volta con la Nazionale maggiore, l’amichevole del 14 novembre 2014 con l’Albania, quando il suo esordio era stato bagnato dal gol che aveva regalato la vittoria all’Italia.

Comments are closed.