COME SPIEGARE LA SOFFERENZA?

By Carlo Baldini
Pubblicato il 2 Dicembre 2019

Insegno catechismo da tanti anni e so che la dottrina cristiana ci propone un Dio onnipotente, ma anche un Dio buono e misericordioso. Come si conciliano queste due cose con l’esistenza del male e del dolore? Quali risposte dà la fede di fronte alla sofferenza degli uomini? Grazie infinite.  Elena G. (Viterbo) Dal libro della Genesi si può dedurre quando segue: il male è un’opera puramente umana, è una “creazione” dell’uomo. Infatti Dio (Gn 3,1-11) senza sapere ancora niente, arriva sul posto quando l’uomo già aveva commesso il peccato e già era nello stato di “male”: si erano nascosti. Il […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.