CHE IL CARO BAMBINO CI FACCIA SANTI

By carmine arice
Pubblicato il 2 Dicembre 2019

Cari lettori, il novizio san Gabriele dell’Addolorata, in una lettera del 20 dicembre 1856, augura a suo padre che le feste natalizie siano benedette dalla Vergine Immacolata e scrive: “È questo il desiderio vivissimo di un figlio verso l’affezionatissimo genitore e verso i fratelli, la cui salute spirituale tanto mi sta a cuore; e perciò non cesserò in questi giorni di pregare il Divin Redentore, affinché voglia guidarli tutti verso il retto sentiero. È questo il mio desiderio, che il caro Bambino ci faccia santi”. Quando scrive questa lettera, san Gabriele ha 18 anni e ha vissuto sia intense esperienze […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.