CALA IL DECLINO COGNITIVO GRAZIE ALL’ISTRUZIONE

By Lele Linasi
Pubblicato il 1 Marzo 2022

Il declino cognitivo grave tra gli over-65 si è ridotto negli ultimi 10 anni, passando dal 12,2% del 2008 al 10% del 2017. È questo il risultato principale di uno studio condotto da ricercatori della University of Toronto, in Canada, che attribuisce parte del merito all’aumento del livello di istruzione della popolazione. Questo calo della prevalenza di problemi cognitivi ha ricadute benefiche non solo per gli anziani, ma anche per le loro famiglie, gli operatori sanitari e il sistema sanitario.


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.