ASSUMERE VITAMINA D RIDUCE IL RISCHIO DI DEMENZA

By Lele Linasi
Pubblicato il 31 Maggio 2023

Secondo uno studio su ampia scala condotto da un team britannico, assumere vitamina D può aiutare a tenere alla larga la demenza. I ricercatori hanno valutato la relazione tra integrazione di vitamina D e demenza su più di 12mila persone con un’età media di 71 anni e nessuna diagnosi di demenza. Di tutto il gruppo, il 37 per cento prendeva integratori a base di vitamina D. L’assunzione di questo integratore è risultata associata a un lungo periodo di vita senza demenza e a un 40 per cento in meno di diagnosi di questa patologia. Tra tutti i partecipanti, 2.696 persone sono andate incontro a demenza nel corso degli anni, ma tra questi il 75 per cento non aveva assunto vitamina D. Lo studio conferma dunque gli effetti benefici della vitamina D sulla riduzione del rischio di sviluppare la patologia degenerativa.

Comments are closed.