Alzheimer, allo studio la regressione delle placche

By Lele Linasi
Pubblicato il 1 Maggio 2018

Un gruppo di ricercatori americani ha osservato la regressione delle placche amiloidi che nel cervello determinano lo sviluppo dell’Alzheimer. Il meccanismo consiste nell’eliminazione dell’enzima che fa accumulare le placche tipiche della malattia. I ricercatori hanno analizzato una colonia di topi di laboratorio incrociando esemplari privi dell’enzima con esemplari che cominciavano a sviluppare le placche. Bisogna tuttavia avere ulteriori conferme riguardo l’efficacia clinica di questo fenomeno.

Comments are closed.