ALBERTO GARBATI TRA MODA, SCULTURA E PITTURA

moda & modi
By Michela Ridolfi
Pubblicato il 1 Aprile 2014

Dall’arte alla moda e ritorno. è il percorso professionale di Alberto Garbati, l’architetto che negli anni 80 e 90 si è dedicato alla regia delle più importanti sfilate di moda in Italia e all’estero. Oggi, con la pittura, racconta viaggi, fisici e metafisici, attraverso l’architettura di città internazionali e brasiliane. L’ambasciata del Brasile di Roma ha ospitato una sua mostra dal titolo Le città, una selezione di circa venti opere che si propone quale visione globale e contemporanea di urbanità. Una reinterpretazione particolare e onirica di metropoli dove il vero protagonista non è l’uomo – sempre assente – bensì il cemento, il mattone, il vetro, l’acciaio. L’artista, nelle sue tele, ricrea un mondo urbano fatto di interpretazioni folgoranti che hanno sedotto e coinvolto lo stilista Martino Midali, sponsor dell’esposizione. Ogni quadro di Alberto Garbati è un viaggio tra solitudine e bellezza.

Comments are closed.