A MICHAEL BURKE IL PRIX EDHEC 2013

By Michela Ridolfi
Pubblicato il 4 Settembre 2013

Michael Burke, presidente e ceo di Louis Vuitton, è stato insignito del prestigioso Prix Edhec dall’omonima scuola francese di management. Dal 1983, il premio è conferito agli ex-alunni le cui attività professionali e personali meglio rispecchiano i valori e l’eccellenza dell’istruzione impartita dalla Business School. Burke, che si è laureato nel 1980, ha iniziato la propria carriera presso il gruppo Lvmh (Louis Vuitton Moët Hennessy) nel 1986. Ha guidato la sede americana di Christian Dior, passando poi alla guida delle attività di Louis Vuitton nel Nord America. È stato nominato ceo di Christian Dior nel 1997 per assumere, nel febbraio 2012, la guida di Bulgari. Meno di un anno dopo è stato nominato presidente e ceo di Louis Vuitton. “Michael Burke incarna la passione per l’eccellenza che speriamo di infondere nei nostri laureati. I nostri ex-studenti sono i nostri migliori ambasciatori, poiché sono il perfetto esempio della qualità superiore dell’istruzione offerta dall’Edhec business school, nonché dei valori di responsabilità e innovazione che la nostra scuola trasmette ai suoi studenti da oltre 100 anni”, ha affermato Olivier Oger, presidente del gruppo Edhec.

Comments are closed.