2020 NEL SEGNO DI OLIMPIA

By Fabrizio Cerri
Pubblicato il 1 Gennaio 2020

Il cloro delle piscine e il frusciare di ruote e pedivelle; l’urlo dei tifosi allo stadio e il rombo dei motori della Formula 1; l’incrociarsi dei commenti e delle cronache degli inviati, più o meno speciali, da tribune-stampa in vena di comunicazione più o meno globale; il silenzio che precede lo sparo dello starter nelle gare di atletica. E ancora: l’incitamento del trainer, il consiglio del medico, l’abbraccio dell’amico, il rabbuffo dell’avversario, la sollecitazione dell’arbitro… Ma su tutto, l’emozione della vittoria o il dispiacere della sconfitta. Non diversamente da quello che è stato ieri, e ieri l’altro, e ancora prima […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Comments are closed.