UNA MADRE CHE PREGA PER L’UMANITÀ

un mondo di santuari
di Domenico Lanci
Pubblicato il 1 luglio 2017 13:27

 IL 19 SETTEMBRE 1846, IN UN VILLAGGIO MONTUOSO DELLA FRANCIA MERIDIONALE CHIAMATO LA SALETTE, A CIRCA 70 CHILOMETRI DA GRENOBLE, LA MADONNA APPARVE A DUE RAGAZZI CHE PASCOLAVANO LE MUCCHE. I SEGRETI? PER GLI STUDIOSI ABBRACCIANO L’ETERNA LOTTA TRA IL BENE E IL MALE, FRA LA CHIESA E LE “POTENZE DI QUESTO MONDO”  Nel numero di maggio della rivista, in un breve passaggio del mio articolo, ho citato il fortuito incontro avvenuto tra sant’Annibale Di Francia e Melania Calvat, la veggente de La Salette. Tra i due si instaurò poi una fattiva collaborazione. A motivo di quella citazione, mi è […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Non sono permessi più commenti