SI RISCHIA IL CARCERE CON LA PAY TV ILLEGALE

di Valeria Lai
Pubblicato il 6 dicembre 2017 09:03

  Acquistare abbonamenti alle pay-TV (Sky, Mediaset premium, Netflix, eccetera) in maniera illegale, cioè acquistando dei codici decodificati Iptv, che permettono di aggirare i programmi criptati forniti dalle piattaforme televisive, naturalmente a prezzi inferiori da quelli richiesti dalle emittenti, costituisce un reato penale, cosiddetto. reato del card sharing. Per questo motivo, la Corte di Cassazione ha condannato un 52enne di Palermo a 4 mesi di reclusione in carcere e a 2.000 euro di multa da pagare alla Cassa Ammende.


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *