RIMBORSI TARI: ECCO COSA FARE

di Valeria Lai
Pubblicato il 30 dicembre 2017 11:06

Anche tu sei tra coloro che hanno ricevuto un bollettino dal Comune per il pagamento della tassa sui rifiuti (Tari) gonfiato in rapporto alla superficie in metri quadrati della tua casa, al numero dei componenti familiari e alla spazzatura prodotta? Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha emesso una circolare, la numero 1/F, in cui ribadisce che la Tari è costituita di una parte fissa e di una parte variabile e che la parte fissa per le utenze domestiche deve essere determinata in base alla superficie e alla composizione del nucleo familiare la parte variabile della tariffa deve essere rapportata […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *