MA CON QUALI “OCCHIALI” GUARDI LA REALTà?

siamo tutti comunicatori
di Ciro Benedettini
Pubblicato il 30 aprile 2017 22:00

Non cadere nella logica che il bene non faccia presa, concedendo al male il ruolo di protagonista nella società, ingenerando l’impressione che sia invincibile. Il Messaggio del Papa per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali: “Comunicare speranza e fiducia” non significa manipolare la realtà, nascondendo le cattive notizie, ma adottare la chiave interpretativa del seme che cresce in silenzio, nascosto allo sguardo superficiale Fino a una quindicina di anni fa comunicavano sui media solo i giornalisti ed erano guardati con timore riverenziale. Oggi tutti, o quasi tutti, siamo diventati comunicatori, cioè “giornalisti”. Non sono forse comunicatori i quasi 2 miliardi […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Non sono permessi più commenti