LA COSCIENZA PERSONALE  (MORALE) 

di Michele Seccia
Pubblicato il 8 novembre 2017 15:06

Caro amico/a siamo giunti a un punto nevralgico della nostra riflessione, anche perché se ne parla molto poco. È più facile sentir dire: io faccio così! Ma cos’è la coscienza? È la voce interiore di un uomo che lo spinge incondizionatamente a fare il bene e ad evitare il male; al tempo stesso è la capacità di discernere l’uno dall’altro, ed è il luogo in cui Dio parla all’uomo [YC 295]. Caro amico/a temo che questa parola stia ormai scomparendo non solo dal comune linguaggio dei giovani ma anche nelle diffuse convinzioni tra  coetanei. E mi chiedo se i genitori […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *