“IO NON SCAPPO”

intervista a Maria Falcone
di Gino Consorti
Pubblicato il 30 aprile 2017 22:10

“Minacce ne ricevo – confessa la sorella del magistrato ucciso 25 anni fa dalla mafia nell’attentato di Capaci – ma non potrei mai abbandonare la mia terra. Papa Francesco? La persona giusta al momento giusto io senza la fede non potrei proprio vivere… Tantissimi giovani oggi si sentono incoraggiati e in un certo senso protetti dai comportamenti e dalle idee messe in campo da mio fratello Giovanni…” Un venticinquesimo decisamente triste se nella nostra mente e nei nostri cuori lasciamo spazio solamente alle crude immagini del vile attentato mafioso andato in scena a Capaci, alle porte di Palermo, e al […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Non sono permessi più commenti