IL GRANO CHE SCONFIGGERA’ LE CARESTIE

il successo dell’ennesimo cervello in fuga
di Gino Consorti
Pubblicato il 30 dicembre 2017 10:53

Filippo Bassi, 36 anni, di Modena, grazie a un finanziamento svedese ha creato un grano duro in grado di sopportare una temperatura costante di 35-40 gradi. La ricerca, che ha recentemente vinto il premio internazionale per la Sicurezza alimentare, rappresenta uno strumento formidabile nella lotta alla povertà e alle carestie Una terra che dovrebbe dare mangiare a tutti e non invece usata per il mercato, la speculazione e quindi per la ricchezza di pochi. Noi tutti dovremmo guardare la terra con gli occhi di san Francesco: la terra che ci governa, che ci nutre, che ci alimenta. Gli stessi occhi […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *