FINANZIAMENTI PER RECUPERARE L’OCCUPAZIONE

Valle Tronto e Val vibrata
di Piergiorgio Severini
Pubblicato il 1 dicembre 2017 10:01

Legate da sempre a un unico destino di sviluppo economico come spesso accade a territori confinanti che finiscono per intersecarsi, la Valle del Tronto in provincia di Ascoli Piceno e la Val Vibrata in territorio di Teramo, dopo aver beneficiato fino agli anni ottanta degli aiuti della Cassa del Mezzogiorno che ne hanno consentito una stabilità produttiva e occupazionale, scontano oggi il venir meno di aziende medio-grandi che hanno abbandonato l’area non più incentivata a seguito della chiusura della Casmez decretata nel 1984. Il solo settore manifatturiero – dicono alla Confindustria di Ascoli – ha perso, dal 1991 al 2014, […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *