COLEI CHE HA RESO NOBILE LA NATURA UMANA!

di carmine arice
Pubblicato il 1 maggio 2018 12:59

 «Vergine madre… tu sei colei che l’umana natura nobilitasti sì, che ‘l suo fattore non disdegnò di farsi sua fattura». Così Dante Alighieri ha cantato la Vergine Maria, la Madre di Gesù, che nel mese di maggio, in special modo viene venerata da tutta la Chiesa cattolica. Maria di Nazareth è onore dell’umanità essendo stata la creatura più eccelsa di tutti i tempi, fiore dell’umanità nella quale la bellezza dell’umano ha sposato la potenza del divino. Certamente di nessuna creatura si è parlato e scritto tanto. Pittori, poeti, scrittori hanno cantato in lei il capolavoro di Dio e dell’umanità. La […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *