Ciclismo all’indice

di Fabrizio Cerri
Pubblicato il 28 febbraio 2018 12:25

Parleremmo volentieri di ciclismo, questa volta, considerando che marzo ci riporta alla mente le grandi classiche d’antan, quelle che davano il via a una stagione che sul primo frusciare di ruote e pedivelle costruiva le premesse di un’annata di fatiche e trionfi, di fiori e traguardi, di miss e “ciao, mamma!”. Ma di quel ciclismo abbiamo, ahinoi, perso le tracce, per colpa di quanti hanno trasformato lo sport, questo sport in particolare, in una fonte di intrighi, di tossine, di raggiri, di illeciti sportivi non meno che etici. Il peccato più grave è quello di togliere ai giovani la speranza, […]


Puoi leggere tutto l'articolo sull'edizione cartacea dell'ECO di San Gabriele

Non sono permessi più commenti